CHECKUP SPORTIVO BASE

Chi svolge un attività sportiva in modo continuativo anche non agonistica e vuole farlo riducendo il rischio di insorgenza delle principali patologie croniche

CHECKUP SPORTIVO PLUS

fa sport ad ogni livello, sia agonistico che amatoriale per preservare una forma fisica ottimale, migliorare la performance sportiva e diminuire i tempi di recupero

CHECKUP SPORTIVO ADV

Vuole escludere L’EIMD (Danno Muscolare Indotto da Esercizio Fisico) E L’EICS (Stress Cardiaco Esercizio Indotto)

qualità

ANALISI CHIMICO-CLINICHE E SPORT

Praticare una moderata attività sportiva in modo continuativo e a tutte le età è uno strumento di prevenzione indispensabile per ridurre il rischio di insorgenza delle principali patologie croniche:

Abbiamo messo a punto 3 pacchetti di esami ematochimici rispettivamente per chi si avvicina all’attività sportiva per la prima volta, per chi pratica attività fisica regolarmente come atleti a livello amatoriale e professionisti, e per chi, praticando

sport caratterizzati da un impegno fisico intenso e prolungato, vuole valutare/escludere eventuali danni muscolari e cardiaci indotti dall’esercizio (EIMD, EICS).

  • CHECK-UP SPORTIVO BASE

  • CHECK-UP SPORTIVO PLUS

  • CHECK-UP SPORTIVO ADV

  • migliora la tolleranza al glucosio e riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2

  • riduce i livelli di colesterolo aiutando a prevenire le malattie cardiovascolari

  • riduce il rischio di sviluppare tumori

  • riduce ansia, stress e depressione accrescendo l’autostima, favorendo la gestione dell’ansia e dei diversi impegni quotidiani, soprattutto in giovane età.

Gli atleti in particolare ed in generale tutti quelli che svolgono attività sportiva dovrebbero effettuare un controllo con gli esami del sangue e delle urine almeno una volta all’anno, per valutare meglio il proprio stato di forma fisica.



CHECK-UP SPORTIVO BASE

Il Check-up sportivo è consigliato agli sportivi di ogni livello, sia agonistico che amatoriale per preservare una forma fisica ottimale, migliorare la performance sportiva e diminuire i tempi di recupero post sforzo. Le informazioni ottenute aiutano a pianificare un’alimentazione personalizzata e a pianificare allenamenti mirati, con l’obiettivo di migliorare i risultati sportivi.

L’esame viene effettuato tramite prelievo ematico ed esame su urine del mattino.

  • EMOCROMO

  • ELETTROLITI (sodio, calcio, cloro, potassio, magnesio)  

  • SIDEREMIA

  • CREATININA

  • AZOTEMIA

  • TRANSAMINASI (ALT,AST)

  • GLICEMIA

  • PROFILO LIPIDICO (COLESTEROLO, HDL, LDL, TRIGLICERIDI)

  • CPK

  • LDH

  • ELETTROFORESI DELLE PROTEINE

  • PCR

  • ESAME URINE

 

qualità

ANALISI CHIMICO-CLINICHE E SPORT

CHECK-UP SPORTIVO PLUS



Questo check-up, oltre a quello base, include in aggiunta altri esami specifici pensati per atleti professionisti o semiprofessionisti che sostengono carichi di lavoro elevati e si allenano con frequenza.

  • EMOCROMO

  • ELETTROLITI ( sodio, calcio, cloro, potassio, magnesio)  

  • SIDEREMIA

  • CREATININA

  • AZOTEMIA

  • TRANSAMINASI (ALT,AST)

  • GLICEMIA

  • PROFILO LIPIDICO (COLESTEROLO, HDL, LDL, TRIGLICERIDI)

  • CPK

  • LDH

  • ELETTROFO+RESI DELLE PROTEINE

  • PCR

  • ESAME URINE

  • TSH

  • TESTOSTERONE TOTALE E LIBERO

  • CORTISOLO EMATICO

  • D-ROMS (Radicali Liberi)

  • BAP (Potenziale biologico antiossidante)

 

CHECK-UP SPORTIVO ADV

PER ESCLUDERE L’EIMD (Danno Muscolare Indotto da Esercizio Fisico) E L’EICS (Stress Cardiaco Esercizio Indotto)

Molti sono gli studi sull’EIMD, tanto da considerarlo un fenomeno “normale” negli sport di endurance. L’estensione del danno muscolare risulta però essere variabile nei vari individui. Dipende infatti dai seguenti parametri: grado di allenamento, genetica, età, intensità dello sforzo, stato di idratazione. Attualmente, la medicina di laboratorio ha messo a disposizione marcatori sempre più specifici di danno muscolare così da poter distinguere il danno cardiaco esercizio indotto (EICS) dal danno muscolare indotto dall’esercizio fisico (EIMD). 

I principali parametri analitici che vengono impiegati per questa valutazione sono:

  • EMOCROMO

  • PCR

  • ELETTROLITI (sodio, calcio, cloro, potassio, magnesio)  

  • CREATININA

  • TRANSAMINASI

  • CPK

  • CPK-MB

  • MIOGLOBINA

  • PRO-BNP

  • TROPONINA

  • CORTISOLO EMATICO

  • D-ROMS (Radicali Liberi)

  • BAP (Potenziale biologico antiossidante)

 

Indipendentemente dal Check-up Sportivo scelto, il referto deve essere interpretato da uno specialista medico alla luce del quadro clinico e di altre informazioni sullo stile di vita, per fornire le indicazioni ed i consigli più corretti per una sana pratica sportiva e per migliorare il proprio stato di salute.

E’ inoltre consigliato eseguire queste indagini non prima di 72 ore dall’ultimo allenamento in quanto alcuni parametri analizzati subiscono fisiologiche alterazioni a ridosso dell’esercizio fisico.