Prepararsi al prelievo

Prepararsi al prelievo

>Esami del sangue
>Esame delle orine
>Tamponi nasali e faringei
>Esame delle feci
>Ricerca del sangue occulto nelle feci
>Ricerca parassiti nelle feci
>Tampone vaginale e/o vulvare
>Liquido seminale
>Tampone uretrale
>Tampone perianale


Esami del sangue
essere digiuni da almeno 12 ore (dalla sera avanti)
non modificare la dieta solo per eseguire gli esami
non modificare l’assunzione di farmaci
non fumare prima del prelievo
rendere noto alla registrazione se ci sono affezioni e terapie in atto

In caso di urgenza o nella impossibilità di rimanere a digiuno si ricorda che il digiuno assoluto è necessario solo per:

  • glicemia
  • colesterolo/trigliceridi
  • got/gpt/gamma gt

BreathTest e Gastropanel

Il paziente deve venire a digiuno e non aver assunto antibiotici nè gastroprotettori da almeno 2 settimane.


Esame orine
raccogliere in adatto recipiente le orine del mattino, raccogliendo la parte intermedia del mitto!.

Urinocoltura
L’urina va raccolta in un contenitore sterile che potrà essere ritirato presso il laboratorio o acquistato in farmacia. Stessa procedura come per l’esame orine,con la raccomandazione di aver particolare cura di aprire il contenitore il più breve tempo possibile e di non inquinare le orine con elementi estranei.

Raccolta delle urine delle 24 ore
Si devono osservare le seguenti precauzioni:
a) eliminare l’urina della prima minzione del mattino;
b) raccogliere tutta l’urina emessa durante la giornata, la notte ela prima minzione mattino


Tampone nasali
Digiuni da almeno 1 ora

Tampone faringeo
Il soggetto deve essere a digiuno, non deve assumere antibiotici da almeno 5 giorni e preferibilmente non deve aver eseguito operazioni di igiene orale.

Esame delle feci completo e/o coprocultura

Le feci vanno raccolte in appositi contenitori . È consigliabile raccogliere un campione che dia più informazioni possibili.(es.presenza di elementi estranei ecc) Per l’esame colturale esse dovrebbero essere presentate al laboratorio prima possibile. Le feci per l’esame colturale NON vanno conservate in frigorifero! Per alcuni esami possono essere anche il giorno successivo,come ad esempio per ricerca S.O. o parassiti.

Ricerca del sangue occulto(S.O.) nelle feci
Le feci vanno raccolte con l’apposito contenitore fornito dal laboratorio o in vendita presso le farmacie. Non è necessario seguire una dieta priva di carne.

Ricerca parassiti e loro uova nelle feci
Raccogliere le feci in diversi punti.Campionare le feci nei punti che esse presentano anomalie o elemti estranei.. Ricerca degli «ossiuri»:si ricercano applicando del nastro trasparente al mattino ,al risveglio, sul cercine anale,in modo che le eventuali uova rimangano attaccate .Il nastro poi si stende su apposito vetrino porta oggetti. Richeidere al laboratorio i vetrini con sopra il nastro!


Liquido seminale
Dopo un periodo di astinenza dai rapporti sessuali non inferiore a 3 e non superiore a 5 giorni, raccogliere il campione di sperma direttamente in un contenitore sterile, dopo accurata igiene dei genitali; lo sperma va raccolto avendo cura di non perderne alcuna frazione, in particolare la prima che è la più ricca di spermatozoi: se ciò avvenisse non è utile eseguire l’esame. Consegnare immediatamente al laboratorio, mai comunque oltre i 30 minuti. Evitare l’esposizione del campione a temperature inferiori a 20° o superiori a 36°. L’esame si esegue solo su appuntamento.


Tampone vaginale e/o vulvare
Il soggetto, non deve praticare terapia, anche localmente, non si deve lavare i genitali dalla sera prima e deve astenersi da rapporti sessuali per almeno 48 ore prima dell’esecuzione dell’esame.

Tampone uretrale
Il soggetto, non deve assumere antibiotici da almeno 5 giorni e deve avere urinato per almeno 4 ore prima dell’esecuzione dell’esame.


Tampone perianale
Il soggetto non deve assumere antibiotici da almeno 5 giorni.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com
X