L’emostasi normale è l’effetto conclusivo di alcuni processi speciali che svolgono due importanti funzioni

1-  mantenere il sangue in uno stato fluido nei vasi normali;
2-  formare un tappo emostatico in modo rapido e rapido nella sede del danno.
Gli esami più importanti e richiesti che sono:.
– TP tempo di protrombina
–   PTT tempo parziale di tromboplastina
–   FBG fibrinogeno
–   ATIII anti trombina III

 

PT chiamato anche tempo di Quick dosa alcuni fattori della coagulazione estrinseca.Viene eseguito in prevalenza per il controllo con la terapia con dicumaroli
PTT o aPTT viene solitamente eseguito per identificare la causa o la natura di episodi emorragici e, più raramente, trombotici. L’esame può essere utile  per valutare il rischio di eccessivo sanguinamento perioperatorio e può essere anche richiesto per monitorare ed aggiustare la terapia anticoagulante con eparina standard
FIBRINOGENO valuta i livelli che deve avere per un’emostasi normale, o come ausilio diagnostico nella coagulazione intravascolare disseminata (CID).

Livelli molto elevati si riscontrano in alcune malattie dismetaboliche
ANTITROMBINA III esame che permette di valutare la fribinolisi, processo inverso alla coagulazione

L’equilibrio tra i die sistemi pro-coagulativo e fibrinolitico è essenziale per omestasi circolatoria.